ORBIT - CRT NEWS
           
             
             
             
             
             
Open Panel

E' arrivato l'equinozio di Autunno alle 22:03 del 22 settembre 2017 non è certo uno degli equinozi più tardivi di sempre, in quanto molto spesso “cade” il 23 settembre, contro la tradizione che per convenzione fissa al 21 settembre la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. Alle 22:02 di stasera, quindi, il Sole si presenterà all’intersezione tra eclittica ed equatore terreste: succede solo due volte l’anno e solo per pochi istanti. Si tratta appunto degli equinozi, dal latino aequi-nox (notte uguale, sottinteso al di’) che si verificano a marzo e settembre, nei giorni che astronomicamente segnano l’inizio, rispettivamente, della primavera e dell’autunno. Giorni particolari, che come spesso accade, hanno dato origine ad innumerevoli credenze e miti. ”Astronomicamente parlando ci sono certamente avvenimenti più interessanti – ha spiegato l’esperto Fabrizio Bonoli, docente di Astronomia presso l’Università di Bologna – Scientificamente l’equinozio non è altro che una conseguenza del moto di rotazione terrestre rispetto al sole. Nel Regno Unito il giorno dell’equinozio viene utilizzato per calcolare la ricorrenza di un particolare festival, quello del raccolto, che viene celebrato la domenica della luna piena più vicina all’equinozio di settembre. Ma è il mondo del paganesimo e dell’esoterico a trovare, ancor oggi, nel giorno dell’equinozio un punto di riferimento. Dal punto di vista astrologico, poi, l’entrata del sole in bilancia, segno dell’equilibrio, riporta al significato latino del nome equinozio, che ricorda come questi siano gli ultimi giorni in cui le forze si bilanciano, mentre a seguire l’oscurità vincerà per i successivi sei mesi sulla luce. Nella tradizione iniziatica, ad esempio, questo momento rappresenta un passaggio, un tempo per la meditazione, per rivolgersi all’interno, durante il quale la separazione tra ciò che è visibile e ciò che invisibile si assottiglia sin quasi a scomparire. Diversi anche i miti, soprattutto celtici, che si legano a questa giornata. Nella memoria di queste antiche popolazioni, infatti, l’equinozio autunnale veniva festeggiato con il nome di Mabon, il giovane dio della vegetazione e dei raccolti. L’autunno nelle prossime settimane darà il via alla sua eccezionale esplosione di colori. Il verde si tingerà con il giallo, il rosso, l’arancione, e tantissime altre tonalità naturali che renderanno davvero suggestivo – come ogni anno – lo scenario della natura, in quella che è la stagione intermedia tra la calda estate e il freddo inverno. Ed è anche la stagione dei prodotti forse più buoni offerti dalla terra: vino e olio si producono grazie a uva e olive, e poi le castagne, i funghi, le noci e tantissime altre tipicità. Sono molte le celebrazioni legate agli equinozi sia di primavera che di autunno.

You have no rights to post comments

MAGNETIC FIELD

SOLAR ACTIVITY

ATTIVITA' SOLARE, clicca qui per andare alla nostra pagina aggiornata curata da iw6atq mentre trovi le aurore del periodo clicca qui clicca sulle foto per ingrandirle...

Login Form

LINKS LEFT





 

 

 

Chi è Online

Abbiamo 1106 visitatori e nessun utente online

Status C.R.T.

R5 Ancona è attivo e funzionante,
IGATE Aprs a 144.800 è attivo...
Echolink: IQ6KX-L sempre attivo, freq di uscita locale 433.250Mhz FM 3w
Discovery 2 Radio online
HamRadio Italia online
 Colleverde 2 Radio (Creative Commons) in test

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

I NOSTRI ADESIVI

In pvc da 10cm di diametro. Ad offerta. Scrivici per richiederli a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sosterrai cosi il nostro gruppo. Grazie!!

Conero Radio Team, Ancona Italy, IQ6KX, info c/o iw6atq, Giancarlo Marescia, 339.666.60.70

LINK AMICI


 

Per essere sempre informato sui nostri articoli e iniziative puoi anche iscriverti alla nostra Newsletter scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. mettendo semplicemente nell'oggetto "CRT MAILING LIST"

 
Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome